1930-1999

Avv. Francesco Paolo Russi

(12.6.1930 – 24.8.1999)
Laureato in Giurisprudenza presso la Università degli Studi di Bari nel dicembre del 1952, con il massimo dei voti, ed iscritto all’albo dei Procuratori Legali di Bari in data 17.11.1956, ed all’Albo dei Cassazionisti in data 11.10.1973, l’Avv. Francesco Paolo Russi ha iniziato a svolgere la professione forense nella attuale sede dello Studio alla fine degli anni ’50.
Specializzato in Diritto Bancario e delle Assicurazioni, ha sempre improntato la sua attività ad un rapporto fortemente personale e personalistico con il Cliente, per coglierne e tutelarne le istanze secondo Giustizia, ed evitare, ove possibile, il ricorso al contenzioso, che sempre e comunque rappresenta un trauma per chi non sia aduso a calcare le Aule dei Tribunali.

Francesco Russi è stato altresì:

  •     Presidente dell’Automobile Club di Bari dal 1968 al 1972
  •     Componente dell’Esecutivo dell’Ente Provinciale del Turismo di Bari dal 1968 al 1972
  •     Componente dell’Esecutivo dell’Ente Provinciale del Turismo di Bari dal 1968 al 1972
  •     Candidato come indipendente nella lista PRI/PLI nel Collegio Senatoriale di Bari nel 1983
  •     Candidato per le elezioni europee del 1984 nel Collegio dell’Italia meridionale nella lista PRI/PLI
  •     Componente del Consiglio di Amministrazione dell’ISVEIMER – Istituto per lo Sviluppo Economico della Italia Meridionale di Napoli dal 1985 al 1990
  •     Componente del Comitato Esecutivo dell’ISVEIMER dal maggio 1986 al 1990
  •     Componente del Consiglio di Amministrazione della SpS – Società Permanente di Servizi di Roma, dal 1987 al 1990
  •     Componente del Consiglio di Amministrazione dell’A.S.I. – Area Sviluppo Industriale di Bari dal 1998 al 1992
  •     Componente della Commissione Permanente di Studi sul Mezzogiorno del Partito Repubblicano Italiano

Il Suo insegnamento è il nostro punto di riferimento quotidiano.
Il Suo ricordo è vivo in tutti noi.